Ngs Euromontaggi torna da Modena con una grande vittoria, preziosissima sia per il morale che per la classifica. Aveva destato non poca impressione la grande prestazione delle rossonere la scorsa settimana a Volta Mantovana, quando avevano tenuto in scacco a lungo la capolista, riuscendo a strappare un set, motivo per cui andavano prese con tutte le cautele del caso.Ed infatti l’avvio delle modenesi (prive anche questa settimana, come la scorsa, della forte attaccante Ferrari), ha confermato quelle che erano le attese ed i timori della vigilia. Avvio combattuto, punto a punto per tutta la parte iniziale del primo set, con le due squadre che si fronteggiavano  commettendo alcuni errori di troppo, Porto in ricezione e Villa D’Oro sia al servizio che in attacco. Parità o quasi fino al 14-13, con la squadra di Coach Marone che vista la non perfetta ricezione sfruttava poco i centrali, mentre subiva le bordate delle locali, le quali mettevano la freccia per portarsi a condurre prima 17 15, poi 20 17 fino al 25 21 finale, causato dall’ennesimo errore in ricezione del primo set.Al cambio di campo Marone si faceva sentire con le proprie ragazze, che infatti partivano subito di gran carriera, 3 6 poi 5-8 e 12 16. La ricezione cominciava a funzionare , ed arrivava anche qualche murata a sporcare gli attacchi avversari. . Due punti di Oriente portavano le ragazze della presidente Rossi sul massimo vantaggio 13-18 Mister Serafini interrompe il gioco e tenta il rientro, che quasi riesce con due aces locali, per il 17 19. Tocca a Marone chiamare interruzione, e la cosa funziona perchè prima Maghenzani con un buon attacco porta al 20 23. ancora due errori per il 22 23 ma poi ci pensa Guarnieri a Portare in cascina il pareggio con gli ultimi due punti. 22 25 finale.Cambiano le facce come si suol dire, le Modenesi perdono in buona parte le loro certezze (non tutte, Bellini continua a martellare e saranno 22 alla fine…) ma Euromontaggi  si porta a casa il terzo set, quello che “spacca” la partita nonostante un avvio molto poco felice. Pronti via ed è 4 0, con Marone che immediatamente ci vuol  parlare su e comincia la rimonta, che in breve porta addirittura al 5-6 . parità fino al 10 ma poi prima si fugge 11 14 e soprattutto una buona serie di servizi di Oriente porta al massimo vantaggio 12 17.. tentativo di rimonta alla ripresa dopo il secondo time out modenese, quando con Galli Venturelli Villa d’oro torna a contatto, 18 19. Ma porto non si lascia sorprendere e con Galiero, autrice stasera di alcuni ottimi primi tempi si porta sul 19 23. Un errore locale consegna a Palumbo e compagne il set 20-25La strada sembra essersi messa in discesa, e l’avvio del quarto parziale in effetti è in discesa, 1-5  ed immediato time out locale, 6 10, poi 8 12 con Maghenzani e Brignole che martellano sfruttando una ricezione finalmente registrata. Due aces di Palumbo sembrano decretare la fine anticipata del set quando si raggiunge il massimo vantaggio 8 15. Ma le padrone di casa, con la subentrata Giva (6 punti per lei, tutti nel quarto set) rientrano fino al 18 20.  Qui si innesca una guerra di nervi, un paio di attacchi di Maghenzani portano al 21 24, ma si suda freddo quando prima un attacco locale e poi una chiamata molto discussa del secondo arbitro portano il punteggio sul 23 24. Ci pensa Brignole a mettere la parola FINE ad un incontro che potrebbe anche cambiare tutto il destino del campionato di Ngs Euromontaggi.  Top scorer di Euromontaggi Brignole (18 punti, ma alla fine pareva poco soddisfatta, bontà sua..), seguita da Maghenzani con 15, che ha scontato un avvio un poco nervoso. Palumbo con 14 ha messo punti importanti, mentre di Galiero (11) già si è detto.Soddisfatto Marone a fine incontro, che passa sopra anche alla sconfitta della sua Juve…”sono molto contento, abbiamo reagito alla difficile partenza, abbiamo riordinato le idee e messo in pratica quanto preparato in settimana. Questa è una ottima squadra, non dimentichiamo che erano prive anche stasera del loro S1″Oriente: “bella vittoria, ci credevamo, siamo contente di essere riuscite a tradurre sul campo la ‘cattiveria agonistica ‘ che avevamo dentro, il nostro campionato ora può essere diverso. brave tutte”.
AMATI VILLA D’ORO – EUROMONTAGGI GROUP 1 325 21 22 25 20 25 23 25VILLA D’ORO FRANCHINI 5 FAIETTI 7  GALLI VENTURELLI  F 2  PETRUZZIELLO 18  GALLI VENTURELLI R IMPARATO GIVA 6 MIGLIORINI 7 ARLETTI BELLINI 22 VAI CORDELLA L1 BUFFAGNI L2
EUROMONTAGGIFEDRIZZI, MULAS NE ORIENTRE 4 GUERNIERI 2 BRIGNOLE 18 MAGHENZANI 15 GHIRARDELLI 5 MARTINATO NE BINACCHI NE FIORELLINI 1 PALUMBO 14 GALIERO 11MONTAGNANI L1 SACCANI L2

LAZOMBA

Condividi l'articolo