Euromontaggi Porto sfodera la prestazione che non ti aspetti (o forse si…) e conquista una importantissima vittoria contro il Gs fruit Rovigo. Importante perché da continuità alle due precedenti vittorie esterne e soprattutto perche allontana la squadra dalle zone calde della classifica.
Porto che annovera a referto ma non in campo Mazzola,  non ancora pronta dopo infortunio di dicembre, ancora in campo Maghenzani,  che è stata tra le protagoniste.
Si parte con porto che scatta prima 3  1, poi 8 3, con le nostre ragazze concentratissime e le ospiti sorprese dalla partenza veemente.  Rientro dopo time out delle rodigine , 11 9 , ma Porto accelera nuovamente,  21 12. Non riesce il tentativo di rimonta ospite , e il set termina 25 20
Prova a cambiare le carte il mister ospite Breviglieri nel secondo set,  schierando il centrale Coltro arrivato pochi istanti prima dell inizio.  Set molto equilibrato , punto a punto fino a 8 8. Ma qui per le buone prestazioni di Campi in battuta e Maghenzani e Bulgarelli in attacco Porto mette la freccia…. 13 9 , poi 19 16. Il Gs fruit non ci sta, ed aggancia le nostre ragazze 21 pari. Punto a punto fino ai vantaggi,  dove il porto prevale 26 24 , scaldando un pubblico mai così silenzioso come stasera…. serve anche il tifo!
Terzo set in cui il Rovigo, nonostante una partenza non brillante 4 2 e 5 4 per Porto tira  al massimo ogni palla, specie al servizio (Ferroni ci ha causato non pochi danni…) e scatta prima 6 10, poi 10 14 fino a portarsi  17 21 . Qui il Porto tira fuori l’ orgoglio e quasi raggiunge la parità,  23 24 ma poi un errore consegna il parziale al Gs fruit.
La partita sembra riaprirsi,  e invece accade il contrario…. partenza bruciante delle ragazze della presidente Rossi, 5 0 ( filotto di Campi al servizio, poi 9 1 con le ospiti frastornate.  A poco servono i due time out chiamati dall  allenatore ospite sorpreso dalla foga delle ragazze di Baldassarri.
Il set non ha mai storia, le nostre ragazze aggiustato la ricezione e fanno male in attacco, specie con Maghenzani e Vecchi,  ma anche Bulgarelli ha creato problemi al Rovigo.  Un piccolo rilassamento in vista del traguardo permette alle ospiti di arrivare a 18 , evitando al parziale di assumere proporzioni non degne della (ex ) terza forza del campionato.
Ora la classifica ha un aspetto molto più gratificante, e permette alla Euromontaggi di affrontare senza patemi la prossima impegnativa (in tutti i sensi…) trasferta di Costa Volpino
Lazomba