Vittoria doveva essere, e vittoria è stata….. sottotitolo: largo ai giovani!questo in sintesi, il commento alla netta vittoria di Euromontaggi Group nei confronti della giovane formazione trentina del Walliance Ata Volley Trento. Con questo risultato la squadra allenata da Marone inanella la terza vittoria consecutiva, dando continuità alle belle prestazioni fornite contro Argentario prima ed  a Modena poi. e si appresta già da subito ad iniziare  il girone di ritorno mercoledi’ prossimo, ore 21, quando al palasport di Via Gramsci sarà ospite la super corrazzata Nardi Volta Mantovana. Marone schiera in avvio Oriente in regia, opposta a Brignole, con Ghirardelli e Galiero centrali e Palumbo e Maghenzani in banda.. Poca storia nel primo parziale, che  vede Brignole e compagne avere la meglio in maniera molto veloce sulle intimorite avversarie. 10 4 il parziale di esordio, che prosegue con un filotto di servizio di Palumbo fino al 15 5 per concludersi con un eloquente 25 10leggermente diversa , almeno in avvio, la storia nel secondo set. Le ospiti hanno un sussulto di orgoglio che le porta a condurre 3 6, ma vengono rapidamente raggiunte sul punteggio di 7 pari, quindi parità fino a 9 e sorpasso sul 10 9..una serie di errori delle ospiti porta il punteggio sul 17 12. Subito dopo avviene il primo degli esordi di oggi (saranno tre alla fine), ed è la volta di Giorgia Garau, classe 2005 centrale del vivaio del Porto, che poco dopo mette a terra il suo primo punto (saranno 3 alla fine, complimenti!). il punteggio non è mai in discussione e scorre abbastanza velocemente fino al 23 12, qui Brignole piazza due bordate che chiudono il parziale 25 12Terzo set in cui Marone cambia la formazione iniziale, schierando Guarnieri al centro e Fiorellini in banda. il punteggio è sempre a favore delle padrone di casa, 10 4 poi 15 12. a questo punto fanno il loro esordio anche la regista Binacchi (auguri, da oggi non servirà più la firma del padre sulla autocertificazione, è divenuta maggioranne…) e soprattutto l’attaccante Chiara Martinato , classe 2005 altro prodotto del vivaio del Porto. La partita procede in modo un po’ più equilibrato, e soprattutto viene interrotta per alcuni minuti per un infortunio alla giocatrice ospite Tasholli, risolto per fortuna senza gravi conseguenze. Alla ripresa si procede con risultato in equilibrio fino al 19 pari, Ma è ancora Euromontaggi a mettere la freccia , con un servizio vincente di Fiorellini sul 24 22 ed un errore ospite per il 25 22 finale. Diciamo che ad un certo punto del set erano in campo ben 4 giocatrici la cui data di nascita iniziava con 2, e due di loro erano 2005. Un doveroso riconoscimento al settore giovanile di Ngs. Marone a fine partita è ovviamente soddisfatto del risultato “sono contento della prestazione delle  ragazze . Queste, sono le partite più difficili, se non dal punti di vista del risultato da quello della concentrazione, si corre il rischio di avere dei pericolosi cali. siamo state brave a mantenere la concentrazione nonostante la interruzione che poteva distrarci. complimenti alle ragazze. Ho dato spazio anche a chi solitamente gioca meno e la risposta è stata molto soddisfacente”
EUROMONTAGGI GROUP  WALLIANCE ATA TRENTO 3 0
25 10  25 12  25 22
EUROMONTAGGI FEDRIZZI  GUARNIERI 2  ORIENTE 4 BRIGNOLE 12  MAGHENZANI 8  GHIRARDELLI 4   MARTINATO GARAU 3 BINACCHI FIORELLINI 8 PALUMBO 9 GALIERO 7 MONTAGNANI L1 SACCANI L2 ALL MARONE LAZZARI
WALLIANCE ATA TRENTO GITTI  GRANIERI 2 BERTOLDI 4 CAROSINI 8 TASHOLLI VENTURATO 3 BACCOLO PERLOT ECCEL BLASI 8 GIACOMUZZI L1 CAMAZZOLA L2ALL  MONGERA OSTI

LAZOMBA

Condividi l'articolo