Euromontaggi Porto si impone per tre set a zero su Orotig Peschiera Ponti e rimane in vetta alla classifica del girone D della serie B2 , seppur in coabitazione con Noventa Vicentina,  vittoriosa a sua volta 3 1 nel derby con Altavilla.  Non inganni il punteggio,  specialmente nei primi due set non si è trattato di una passeggiata,  la partita è stata molto combattuta.Marone schiera all’inizio Oriente in regia opposta a Conte,  Fiorellini e Palumbo bande e Ghirardelli e Guarnieri al centro. Inizio molto equilibrato fino all’ 8 pari, poi passa in vantaggio Peschiera grazie alle bordate di Sbaraini e Costanzi (7 E 6 punti per loro alla fine) giocando praticamente senza errori e attuando un muro molto efficace. Il vantaggio dapprima 10 13 si dilata fino ad 11 16. Qui Marone chiama time out e incomincia  la lenta ma costante risalita di Palumbo e compagne si arriva al 18 a 19 ed è Morì a chiamare time out. Un ace di Fiorellini manda il punteggio in parità e poi gli attacchi di Palumbo e Conte portano al 23 21. Sembra fatta quando un muro di Ghirardelli manda a 24 21, ma le ospiti rientrano 24 23. Marone chiama il secondo tempo ed al ritorno in campo Conte (MVP della gara, 14 punti premiata a fine gara) chiude 25 23. Secondo set in cui le ospiti partono ancora in avanti 1 3 ma è un vantaggio effimero con Porto che rientra ed anzi si porta a condurre 8 5. Il time out chiamato da Morì non arresta la avanzata delle ragazze della presidente Rossi che si portano 13 9 ma Peschiera rientra 14 13 costringendo allenatore locale ad interrompere il gioco. Da qui gradualmente Porto prende la meglio e grazie ad un ace di Ghirardelli (3 nel set sui 4 totali e 12 punti alla fine si porta 18 14 . Peschiera non rientrerà più, si arriva 22 15 con un muro di Guarnieri (9 punti) e la subentrata Olioso procura il set point sul 24 16. Il capitano Palumbo (top scorer in parità con Conte a 14)chiude il set sul 25 17 Poca storia nel terzo set in cui Peschiera non è mai in partita. Subito 6 2 con tre servizi vincenti di Oriente ed il vantaggio che si dilata nonostante le interruzioni operate da Morì. 10 4  fino al 17 6 , 19 8 e 24 10 grazie ad un bell’ attacco di Ghirardelli in primo tempo. La stessa Ghirardelli chiude il parziale e l’incontro 25 13’Sono soddisfatta della vittoria e della nostra prestazione ‘ afferma Palumbo a fine incontro. Sulla stessa falsariga le dichiarazioni di Marone, il quale però rimarca la difficoltà della partita ‘sapevamo che erano forti e lo hanno dimostrato. Elementi come Costanzi fanno la differenza in questa categoria. Noi però siamo state brave a controbattere nel primo set e poi ad affermare il nostro gioco negli altri.  Il servizio questa sera ha funzionato (8 errori ma 12 aces, ndr) ed alla fine la abbiamo portata a casa.avanti così “Prossima partita ultima del girone di andata sabato prossimo in trasferta a Villa Bartolomea,  in un altro derby molto sentito dalle tifoserie
EUROMONTAGGI PORTO  OROTIG PESCHIERA PONTI   3 0
25 23  25 17  25 13. DURATA  29 23  21
EUROMONTAGGI 
DALL’IGNA  OLIOSO 4 GUARNIERI 9 ORIENTE 4 CONTE 14 GHIRARDELLI 12 CAMPI TOMAIUOLO VECCHI MASSARO FIORELLINI 4 PALUMBO 14 MONTAGNANI L1 GUGOLATI L2 ALL MARONE E CAMARINI 

OROTIG PESCHIERA PONTI 
BELLE BAZZARO ZANDONA’ TRICHES 1 BELLAMOLI 7 SBARAINI 7 CASTELLINI 6 COSTANZI 6 RANIA 3 SCUPOLA 5 GALATI L1 BRUNELLI L2 ALL MORI BAVASTRELLI

LAZOMBA 

Condividi l'articolo