Importante e roccambolesca vittoria di Euromontaggi Porto , che si aggiudica lo scontro salvezza contro Vobarno per 3 ad 1.
Il risultato non tragga in inganno,  la partita iniziata in discesa si è complicata nella seconda parte e le ragazze di Baldassari sono state brave, ed un tantino forfunate ad indirizzarla a proprio favore.
Primo set molto agevole,  con le ragazze della presidente Rossi subito avanti, prima 5 1, poi 8 2, con notevole potenza e precisione al servizio.  Non  si faranno più riprendere,  proseguendo 14 5, 19 9 e lasciando le avversarie frastornate a 13
Secondo set che inizia equilibrato, 3 3 ma le ragazze del Porto fanno subito il break 7 3 e poi 12 9. Qui le ospiti tentano un aggancio che quasi riesce sul 13 12.  Dopo un time out però Morandini e compagne riprendono il largo,  19 14.  Qualche errore delle avversarie e via fino al 25 17 finale
Sembrava troppo facile, e infatti la partita….cambia di direzione. Un po’ di rilassamento inconscio, ma soprattutto il cambio in regia delle ospiti, con il  mister ospite Zabbeni che avvicenda Fusari  con Santini,  fa partire subito a razzo le bresciane che scappano 0 4. Baldassari chiama subito time out ed infatti si rientra 3 4. Ma è un fuoco di paglia. Le ospiti, trascinate da una sensazionale Bertolini  tornano avanti  4 7, poi 6 11. È  la fuga decisiva, non si faranno più riprendere,  anche se un quasi aggancio sul 16 17 aveva fatto sperate in qualcosa di diverso. Ma la ricezione nel Terzo set proprio non è andata. Finisce 25 20 per le bresciane, e sul palasport cala il gelo.  In tutti i sensi, visto che ha smesso di funzionare anche l’impianto di riscaldamento
Il quarto set è stato al cardiopalma,  equilibrato all’inizio, 3 3, poi breve fuga di Euromontaggi che scappa 8 4. .ma qui subentra la paura di vincere, e aumentano gli errori, cala la precisione al servizio e le ospiti mettono il naso avanti 10 11. Time out e poi un filotto sul servizio di Morandini portano 15 12, ma la tensione gioca brutti scherzi. Aggancio a 16, e parità  fino al 19 pari. Ancora Porto avanti 21 19, ma sul piu bello, qualche errore e ancora Bertolini tra le ospiti portano la partita sul 22 23, con entrambe le formazioni che, esauriti i time out ricorrono alla richiesta di formazione per rifiatare. Punto a punto, sembrava….che nessuna delle due squadre la volesse vincere. Ma i nervi di Euromontaggi sono più saldi, e sfruttando un paio di disattenzioni avversarie si aggiudicano,  dopo 31 minuti di un lunghissimo set, il parziale e la partita 27 25
Partita non bella ma nervosa,  tuttavia vittoria fondamentale per distanziare una rivale diretta per la salvezza. Ora , dopo la sosta per la disputa della coppa Italia,  alla ripresa Euromontaggi è attesa da un impegno difficilissimo,  la prima di ritorno con Volano in casa, ma Baldassari può preparare il match con tranquillità,  ed avrà anche il contributo di Mazzola stasera ancora in panchina
LAZOMBA
Condividi l'articolo