Si è svolta stasera nella sala civica di Piazza della Pace la presentazione di Ngs Porto Euromontaggi, sia della prima squadra che di tutto il settore giovanile. Hanno fatto gli ‘onori di casa’ in rappresentanza del comune l’ assessore al welfare Barbara della Casa ed il consigliere con delega alle attività sportive Andrea Licon. Quindi è intervenuto il presidente del comitato provinciale di Mantova Giorgio Belladelli e poi Giorgio De Conciliis ha condotto la serata, presentando le ragazze della prima squadra ad una ad una, e le ragazze a loro volta hanno presentato al folto pubblico le numerose squadre del settore giovanile questo anno al via dei vari campionati. Per la cronaca, due formazioni under 12, una under 13, due under 14 una under 16, due under 18, una seconda divisione ed una prima divisione che fanno del sodalizio della presidente Rossi il maggior ‘fornitore di squadre’ al comitato provinciale, così come testimoniato dal presidente.

Intervista anche al coach Biagio Marone, nuovo della squadra ma non certo della categoria, ed anzi con esperienza in serie A a Forlì. Il conduttore gli ha chiesto cosa si provasse ad allenare giocatrici da nazionale e campionesse olimpiche (Tai Aguero, per non fare nomi…). Marone ha risposto che ad un suo iniziale imbarazzo è poi seguita la sensazione che le atlete hanno gli stessi dubbi e le stesse esigenze, a prescindere dalla categoria.

Consegnati riconoscimenti, a Giulia Oriente per la lunga militanza a Porto (dal 2002 ad oggi ndr) a Valentina Vecchi per l’imminente matrimonio e alla Presidente Carmen Rossi.

Rinfresco tra i sorrisi a fine serata

LAZOMBA

Condividi l'articolo